08/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Budget cap: quali sono le sanzioni previste dal regolamento per Red Bull?

budget cap sanzioni

Photo Credit: Red Bull F1 Twitter

Nella giornata di mercoledì 5 ottobre sono attesi chiarimenti dalla FIA; ma quali sanzioni sono previste per chi sfora il budget cap?

Dopo aver rimandato la decisione sull’infrazione del regolamento finanziario da parte di Red Bull e Aston Martin che avrebbero oltrepassato la soglia imposta del budget cap, la FIA ha comunicato di essere al lavoro e una decisione è infatti attesa. Per chi infrange il budget cap, il regolamento finanziario prevede alcune sanzioni. Quali sono?

LEGGI: “Red Bull e Aston Martin: sforato il budget cap?”

Budget cap: le sanzioni previste dal regolamento finanziario

Il mondiale 2022 di F1 ha visto il ritorno delle vetture ad effetto suolo sommato al debutto dei nuovi regolamenti, tra cui quello finanziario. Un insieme di norme per regolare le spese che ogni team di F1 affronta durante il campionato. Dal GP di Singapore si è riportata l’attenzione su uno dei tanti discussi punti, ovvero il budget cap. Quest’ultimo è infatti un limite ai costi che ogni team può sostenere nel corso dell’anno sia per sviluppare la vettura che per gestire le varie voci di spese che una squadra di F1 affronta.

honda red bull aplhatauri
Photo Credit: Red Bull Content Pool

Secondo le indiscrezioni uscite durante il weekend a Marina Bay, due team avrebbero dunque infranto questo budget. Red Bull e Aston Martin sono infatti finite sotto le luci dei riflettori, costringendo la Federazione ad intervenire per placare le speculazioni. Nella giornata di mercoledì 5 ottobre, la FIA dovrebbe chiarire la situazione legata ai budget che i team hanno speso nel 2021. Ma cosa prevede il regolamento nel caso in cui il limite venga sforato? Innanzitutto sono previste due aree di infrazioni: minori e materiali. A dividerle c’è il tanto nominato 5% del totale; l’infrazione è infatti minore se non supera il 5%, mentre è materiale se va oltre tale percentuale.

Gara GP Giappone Horner Qualifiche GP Giappone Verstappenhorner budget cap
Photo Credit: Red Bull Racing Twitter

In caso di infrazione minore si incorrerà in penalità sportive minori. Reprimenda; decurtazione di punti nel mondiale Costruttori o Piloti nell’anno dell’infrazione; sospensione da una o più sessione nei weekend di gara, ma non dal GP; limitazioni nei test e riduzione del budget per l’anno successivo. Nel secondo caso invece le penalità sono dette sportive materiali. Restano la decurtazione dei punti, la limitazione nei test e l’eventuale riduzione del budget. Si aggiungono invece l’esclusione da una o più gare e la squalifica dal campionato. Inoltre, nel caso di spese superiori al 5% del totale, il regolamento recita che una decurtazione dei punti dalla classifica Costruttori deve esserci. Per il resto il raggio di azione della FIA è molto ampio vista la mancanza di penalità più dettagliate.

LEGGI: “Budget cap: l’intervento della FIA nel weekend di Singapore”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author