01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Audi, cancellata la LMDh: non ci sarà il ritorno nell’endurance

cancellata lmdh audi
La LMDh di Audi è stata cancellata; una decisione presa nonostante la nuova vettura fosse ormai pronta per i primi test in pista.

Alla presentazione della nuova Hypercar 499P della Scuderia Ferrari ha fatto eco l’abbandono della casa dei quattro cerchi al mondo dell’endurance. La LMDh di Audi è stata infatti cancellata, nonostante la vettura fosse ormai pronta a scendere in pista per i primi test. La decisione è arrivata in seguito alla messa in pausa del progetto dato che la casa tedesca aveva comunicato di volersi concentrare su altro.

LEGGI: “Hypercar 499P: svelata la Ferrari per il ritorno nel WEC”

Audi: cancellata la LMDh nonostante fosse pronta per i test

Alla fine del 2020, Audi aveva deciso di fare ritorno nel mondo dell’endurance, sposando la formula LMDh. Un ritorno che avrebbe visto la casa tedesca competere sia nell’IMSA SportsCar Championship che nel WEC. Il progetto sembrava ormai quasi pronto a iniziare il lavoro in pista in vista dei prossimi campionati; Audi aveva infatti già designato i due responsabili dello sviluppo, Rast e Muller, oltre ad aver stipulato un accordo, mai annunciato, con WRT per diventare suo team ufficiale.

Audi, così come Porsche, ha progettato la vettura con il telaio Multimatic; entrambe le LMDh delle case del gruppo Volkswagen avrebbero poi montato il medesimo motore, un V8 biturbo. Al contrario di quanto avvenuto con l’annuncio dell’ingresso in F1, nel mondo endurance Porsche ha anticipato Audi. Nel mese di gennaio infatti la Porsche aveva già lanciato la sua LMDh, mentre per Audi le cose sono state più complicate. La casa tedesca aveva dapprima messo in pausa il progetto per poi eliminarlo in modo definitivo dai propri obiettivi per il prossimo futuro.

Sauber audi
Photo Credit: F1.com

Secondo quanto riportato da Motorsport.com, la nuova LMDh di casa Audi sarebbe però stata pronta per effettuare i primi test in pista. Alcuni membri del Costruttore tedesco, come Reinke, responsabile corse clienti, hanno poi confermato lo stato di avanzamento del progetto. Il motivo di una decisione drastica come quella presa potrebbe però essere legato ad uno spostamento delle risorse sulla F1, che vedrà Audi e Sauber insieme dal 2026. La cancellazione del progetto LMDh ha così portato Rast e WRT ad unirsi alla rivale BMW, mentre Muller è passato nel team Hypercar di Peugeot.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Chiara Zambelli

About Post Author