08/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Classifica cadute MotoGP 2022: in testa una Yamaha ed una Ducati

classifica cadute motogp 2022
Nella classifica delle cadute MotoGP 2022 ha svettare per numero sono una Yamaha ed una Ducati, ma la media più alta ce l'ha una Honda.

La classifica per il maggior numero di cadute nella stagione MotoGP 2022 ricalca, in qualche modo, la classifica piloti finale. Se il campionato è stato vinto da Pecco Bagnaia davanti al francese Fabio Quartararo, anche in questa speciale classifica primeggiano una Yamaha ed una Ducati. Le case costruttrici vorrebbero con piacere fare a meno di queste statistiche, visti gli innumerevoli danni monetari che conseguono anche da una semplice scivolata. Dall’altro lato, grazie agli enormi passi avanti fatti in termini di sicurezza, il più delle volte i piloti si alzano senza particolari danni fisici.

Classifica cadute MotoGP: nella stagione 2022 un totale di 312 cadute

Con sempre più GP all’interno dei calendari, lo sforzo fisico e mentale dei piloti aumenta inevitabilmente la possibilità di incappare in errori e cadute. Tuttavia, dall’introduzione delle gomme Michelin nel 2016, la casa francese ha compiuto enormi passi in avanti permettendo ai piloti di cadere sempre di meno. Gli highside sono diventati più rari anche grazie all’elettronica e le cadute più comuni sono quelle di anteriore a cause delle forzature in frenata o per gomme non ancora in temperatura. Naturalmente sono conteggiate anche le cadute causate da incidenti di gara. Quest’anno, prendendo in esame i 20 GP disputati (che includono venerdì, sabato e domenica) e solo i piloti titolari (no wildcard o sostituzioni), ci sono state un totale di 312 cadute: una media di 15,6 cadute a GP.

classifica cadute motogp 2022
Photo Credit: MotoGP Official Website

Il campione, se così vogliamo chiamarlo, è stato Darryn Binder in sella alla M1 del team WithU con 27 cadute. Per il rookie è stata un stagione tutt’altro che semplice e l’essere proiettato dalla Moto3 alla top class non lo ha sicuramente aiutato. Al secondo posto, invece, il Rookie of the Year Marco Bezzecchi con 23 cadute. Scalando troviamo poi le Honda di Pol Espargaro e Alex Marquez appaiate a 21 scivolate. Rimanendo in Honda, Marc Marquez ha collezionato 18 cadute. Egli, avendo corso solo 12 gare, è il pilota con la media cadute/gare corse più alta: 1,50. Il campione del mondo Bagnaia si attesta a circa metà classifica con 14 cadute insieme ad Aleix Espargaro, mentre Quartararo è caduto 7 volte come Marini e Rins. Colui che è caduto di meno è Vinales: lo spagnolo è andato a terra appena 2 volte in 20 GP.

classifica cadute motogp 2022
Photo Credit: MotoGP Official Website

Darryn Binder re delle cadute e Vinales quello che cade meno, Marc Marquez ha la media più alta

Ecco la classifica, stilata da Crash.net, riportante i piloti ed il computo totale delle loro cadute. Questo è stato messo in relazione anche ai GP disputati da ognuno, estrapolano così una media.

PILOTACADUTE (GP DISPUTATI)MEDIA
Darryn Binder27 (20)1.35
Marco Bezzecchi23 (20)1.15
Pol Espargaro21 (19)1.11
Alex Marquez21 (20)1.05
Enea Bastianini18 (20)0.90
Marc Marquez18 (12)1.50
Johann Zarco18 (20)0.90
Jorge Martin15 (20)0.75
Francesco Bagnaia14 (20)0.70
Aleix Espargaro14 (20)0.70
Remy Gardner14 (20)0.70
Jack Miller14 (20)0.70
Fabio Di Giannantonio12 (20)0.60
Takaaki Nakagami12 (17)0.71
Joan Mir11 (16)0.69
Franco Morbidelli10 (20)0.50
Brad Binder9 (20)0.45
Raul Fernandez9 (20)0.45
Miguel Oliveira9 (20)0.45
Luca Marini7 (20)0.35
Fabio Quartararo7 (20)0.35
Alex Rins7 (19)0.37
Maverick Vinales2 (20)0.10

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Riccardo Zoppi

About Post Author