01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gara1 SBK Indonesia 2022, Razgatlioglu rimanda la festa di Bautista

Toprak Razgatlioglu conquista la gara1 SBK 2022 sulla pista di Mandalika in Indonesia dominando, davanti a un Bautista che non ha voluto rischiare eccessivamente per conquistare la vittoria, avendo in mente un’unica cosa: il mondiale. Nella Superpole race di domani il secondo match point.

Gara1 SBK Indonesia 2022, partenza e prima parte di gara

Uno stacco frizione perfetto per le prime due file fa sì che le posizioni di testa non si mescolino eccessivamente, con il solo Alex Lowes che perde ben cinque posizioni per un leggero contatto di gara nelle prime battute, sprofondando in nona posizione. Si forma subito un quartetto di piloti composto dai “soliti” tre, Toprak, Rea e Bautista, con la piacevole novità di Andrea Locatelli che riesce per alcuni tratti a tenere dietro il pilota spagnolo della Ducati. Quest’ultimo ha in mano il primo match point per il mondiale, ma con un Razgatlioglu così in forma, difficilmente il discorso si potrà chiudere in questa Gara1.

Si rivede nelle posizioni che contano Michael Van der Mark, che dopo una stagione flagellata dai problemi fisici, sembra aver ritrovato il feeling con la sua BMW, per lo meno qui a Mandalika. L’olandese fa parte del secondo gruppetto in pista, dietro ad Axel Bassani. Ancor più rimarchevole è la gara di Leandro Mercado. Il pilota del team MIE Honda, non di certo il team più competitivo della griglia, in una stagione avara di risultati, sta riuscendo a mantenere una ottima 13esima posizione davanti a piloti con moto più competitive come Kotha Nozane e Philipp Oettl. Per un problema tecnico, l’argentino ha però dovuto abbandonare la gara anzitempo.

photo credits; MIE Honda

Seconda parte di gara e finale 

Toprak scappa e in questo weekend indonesiano sembra essere imprendibile insieme alla sua Yamaha R1. Jonathan Rea non riesce a contrastare il recupero di Alvaro Bautista che a metà si mette a caccia della prima posizione appartenuta al campione del mondo. Ma passano i giri e un errore a nove giri dal termine di Razgatlioglu porta Bautista a ridurre sensibilmente il distacco dal suo rivale in campionato. Ricomposto, il turco ritorna a martellare tempi non sostenibili da Bautista, che però non vuole rischiare eccessivamente avendo come obiettivo la conquista del campionato del mondo, in primis.

Con le posizioni ormai cristallizzate, gli ultimi tre giri sono una passerella per i piloti, con Toprak Razgatlioglu che conquista la vittoria in Gara1 davanti a Bautista, rimandando così la festa mondiale dello spagnolo. Chiude il podio Jonathan Rea. Quarto Locatelli davanti a Rinaldi. Ottavo Bassani, retrocesso per un’imbarcata quando era in lotta per la quarta posizione.

Gara1 SBK Indonesia 2022, la classifica

Qui di seguito trovate l’ordine d’arrivo di Gara1 del round di Indonesia.

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPO
1Toprak RazgatliogluYamahaLEADER
2Alvaro BautistaDucati+4.324
3Jonathan ReaKawasaki+11.855
4Andrea LocatelliYamaha+19.954
5Michael Ruben RinaldiDucati+23.992
6Xavi ViergeHonda+27.114
7Garrett GerloffYamaha GRT Racing+27.776
8Axel BassaniDucati Motocorsa Racing+31.015
9Alex LowesKawasaki+31.363
10Loris BazBMW Bonovo Action+39.809
11Xavi ForesDucati Barni Racing+39.895
12Scott ReddingBMW+56.317
13Hafizh SyahrinMIE Honda+1:00.618
14Eugene LavertyBMW Bonovo Action+1:04.247
15Kohta NozaneYamaha GRT Racing+1:05.242
16Oliver KonigKawasaki Orelac Racing+1:06.538
Michael van der MarkBMWOUT
Kyle SmithKawasaki Team PederciniOUT
Leandro MercadoMIE HondaOUT
Philipp OettlGoEleven DucatiOUT

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
Simone Massari

About Post Author