08/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Gasly, potenziale ritorno in Red Bull dopo l’esperienza in Alpine?

Gasly Alpine Red Bull
Pierre Gasly ha lasciato il vivaio Red Bull per un'esperienza in Alpine, ma potrebbe esserci un ritorno a Milton Keynes nel suo futuro.

Pierre Gasly è stato al centro delle notizie relative al mercato piloti che ha stravolto quest’estate 2022, con la notizia che avrebbe lasciato il vivaio Red Bull e AlphaTauri in favore di Alpine. Il pilota d’oltralpe andrà a prendere il posto lasciato da Fernando Alonso, vero primo autore dell’effetto domino tra i venti sedili in Formula 1. In un’intervista esclusiva di RacingNews365, Gasly discute dell’accordo fatto con Red Bull e di un possibile ritorno a Milton Keynes in futuro.

LEGGI: Steiner difende Schumacher: “Non mi farò influenzare, ho completa fiducia in lui”

Gasly: “Molto importante per me non dare l’impressione di stare scappando dal programma Red Bull”

Pierre Gasly è pronto a fare una prima esperienza in un racing team fuori dall’orbita Red Bull. Il francese, infatti, prenderà parte nella squadra di Alpine, con un lineup patriottico che lo vedrà affiancare Esteban Ocon al posto di Fernando Alonso. Alla base della sua mossa di carriera un contratto che richiedeva di avere un sostituto valido per il team che stava lasciando. Questo sostituto è stato trovato nella figura di Nyck DeVries, pilota olandese e campione di Formula E 2020-21, che ha brillato in gara a Monza quando ha avuto l’occasione di sostituire Albon. In un’intervista per RacingNews365, Gasly si apre riguardo alla natura del contratto che lo legava a Red Bull e che gli ha permesso di cercare fortuna altrove, inclusa la possibilità che possa tornare nell’orbita del team austriaco dopo l’esperienza in Alpine.

Gasly AlphaTauri Red Bull
Photo Credit: AlphaTauri Twitter

Si, ho tagliato tutti i legami per ora e non possono richiamarmi ormai. Per il futuro? Vedremo. Al momento ho la testa al 100% su Alpine. Tutte le parti lo sapevano. Tutto è stato molto chiaro nell’accordo tra Alpine, Red Bull e me. Non è di certo stato un accordo semplice, perché né Helmut Marko né Franz Tost mi avrebbero lasciato andare senza condizioni. Avevano bisogno di un pilota bravo e veloce che prendesse il mio posto in AlphaTauri. Era molto importante per me non andarmene da AlphaTauri e Red Bull come se stessi scappando dall’intero programma. Sono grato del fatto che mi abbiano dato una carriera, quindi ho fatto il possibile perché a tutti fosse concesso quello che volevano“. – Pierre Gasly

Ascolta Paddock GP!

Nell’ultima puntata di Paddock GP Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno parlato della gara del GP del Messico di Formula 1 assieme al giornalista Umberto Zapelloni.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Camilla Taglietti

About Post Author