01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Brasile, Sainz: “Stagione 2022 molto impegnativa. Ho dovuto lottare contro la macchina”

GP Brasile Sainz
Durante la conferenza stampa del GP del Brasile, Carlos Sainz commenta le aspettative che ha per le ultime due gare della stagione.

Carlos Sainz è pronto ad affrontare il GP del Brasile, ventiduesima tappa delle ventitré previste in campionato. La speranza dello spagnolo è quella di riuscire a portare la sua Ferrari sul podio almeno una volta nelle ultime due gare della stagione. Compito molto difficile, soprattutto viste le ultime due prestazioni ma soprattutto quella di settimana scorsa, in Messico. Di seguito le parole di Sainz nella conferenza stampa odierna del GP del Brasile.

LEGGI: Programmazione e orari GP Brasile

GP Brasile, Sainz: “La F1-75 non mi si addiceva, ma sono fiero del mio lavoro”

Carlos Sainz arriva in Brasile in occasione del GP di questo weekend con niente da perdere. Infatti, in occasione delle ultime due gare ha firmato due prestazioni per niente buone. La prima, ad Austin in Texas, in cui dopo una pole position stellare si è visto speronare dalle due Mercedes alla prima curva e togliere ogni chance di continuare la gara. La seconda, lo scorso weekend in Messico, in cui ha finito in quinta posizione, solo davanti al compagno di squadra dopo aver condotto una gara che per le Ferrari si è dimostrata opaca. Ecco cosa si è sentito di dire alla vigilia delle prove libere, commentando una possibile buona prestazione in un weekend dalle condizioni molto sfidanti.

Sainz GP Brasile
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

“Crediamo che il Messico possa essere stata una gara anomala. Normalmente non siamo così lontani sul passo sull’asciutto. Si può supporre che non abbiamo azzeccato tutto in Messico. Non so se sia una questione di motore, bilanciamento o altro, sicuramente c’è del lavoro da fare. Ora però concentriamoci sul Brasile e su Abu Dhabi, che sono due gare molto importanti per la fine della stagione. Vogliamo ritrovare il passo e lottare per il podio con Red Bull e Mercedes. Io spero di continuare ad avere dei weekend puliti per poter imparare la macchina per prepararmi all’anno prossimo“. – Carlos Sainz

La mia stagione 2022? Decisamente molto impegnativa, come avete visto dall’esterno. La macchina non si addiceva a me, ho dovuto lottare parecchio e faticare per trovare il giusto bilanciamento e stile di guida nel primo terzo della stagione. Dopo sono stato molto più contento: ho trovato il passo ma ho sofferto di diversi ritiri e vari problemi di affidabilità. Per giunta è sembrato che Mercedes e Red Bull abbiano avuto una seconda parte della stagione migliore della nostra. Per cui, anche se io ho ritrovato la confidenza con la macchina e guido bene in un weekend solido, come in Messico, il massimo che riesco ad ottenere è un quinto posto. Sono comunque molto fiero del lavoro che ho fatto, e spero di poter tornare alla costanza del 2021 nella prossima stagione, per puntare a buoni risultati”. – Carlos Sainz

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Camilla Taglietti

About Post Author