01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Brasile, Verstappen adirato contro il team: “Non dovete più chiedermi cose del genere”

GP Brasile Verstappen
Max Verstappen si ribella alla scelta di cedere la posizione a Perez durante il GP del Brasile. Ma ecco spiegato il motivo.

Max Verstappen nega la posizione a Sergio Perez durante il GP del Brasile andando contro le richieste del proprio team. Max Verstappen, però, è stato coerente con una scelta fatta dal GP di Monaco come spiegato da noi.

Max Verstappen tuona contro il suo team al termine del GP del Brasile

Max Verstappen è irremovibile e coerente sulle sue decisioni e lo ha dimostrato durante il GP del Brasile. Al due volte campione del mondo era stato apertamente chiesto dal suo team di lasciar la posizione a Sergio Perez, in modo tale che il messicano fosse in seconda posizione nella classifica piloti del mondiale di Formula 1, attualmente in lotta con Charles Leclerc.

Neanche il tempo da parte del team di avanzare questa richiesta che il giovane olandese si catapulta al sorpasso ai danni del messicano alla curva “S di Senna” e il tutto è spiegato da Max nel team radio avvenuto successivamente la bandiera a scacchi al suo ingegnere di pista Gianpiero Lambiase:

“Ricordo male? Ve l’ho già detto l’ultima volta. Non dovete più chiedermi cose del genere. Sono stato chiaro? Ho già dato le mie ragioni e continuo ad essere coerente a non aiutare un pilota così”. – Max Verstappen, pilota Red Bull Racing

Il motivo dietro a questo misterioso messaggio da parte di Verstappen risalirebbe al GP di Monaco: Perez decise di andare deliberatamente a muro durante le qualifiche e, in seguito, confidò l’accaduto a Helmut Marko e Christian Horner. Apparentemente questo è il motivo per cui Verstappen non ha lasciato passare Perez.

Scopri la classifica piloti e costruttori di F1 2022.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Raffaello Caruso

About Post Author