01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

MotoGP 2023, nuovo regolamento e gare Sprint

MotoGP 2023
MotoGP 2023, nuovo regolamento e gare Sprint in vista nel nuovo campionato. Ecco più nel dettaglio cosa cambierà per tutte e tre le classi.

La MotoGP del 2023 è pronta a cambiare. La FIM, Dorna ed IRTA hanno approvato alcune modifiche che riguardano il sistema di punteggi, le tute, i caschi ma soprattutto le nuove Gare Sprint. Per quest’ultime, è stata definita anche la capienza dei nuovi serbatoi delle moto che gareggeranno nelle gare che quest’anno si svolgeranno prevalentemente di Sabato. Ecco le decisioni prese durante la riunione avvenuta a Valencia, in previsione del nuovo anno.

Le novità messe in atto

Ecco le novità aggiunte al regolamento ufficiale:

  • Gare interrotte
    Se nessuna delle moto ha completato almeno tre giri e non è possibile una ripartenza, il GP viene considerato annullato e non vengono conferiti punti ai piloti.
    Se i giri completati sono meno del 50% dei giri della gara, a quel punto verranno assegnati solo la metà dei punti mentre, se i giri completati sono oltre il 50%, verranno conferiti punteggi pieni.
  • Gare Sprint
    Verranno introdotte delle gare sprint che si svolgeranno il giorno prima della gara ufficiale e avranno la durata pari al 50% di quella del giorno seguente. Per quanto riguarda le regole sportive, saranno le stesse della gara classica
  • Serbatoio Sprint
    La capacità massima del serbatoio per le gare sprint sarà di 12 litri; le squadre potranno scegliere se utilizzare o meno un serbatoio appositamente costruito
  • Altezza del cucchiaio
    Il cucchiaio, lo ricordiamo, è quell’appendice aerodinamica posta sotto la moto, proprio davanti alla ruota posteriore; il suo funzionamento è legato all’aerodinamica e da quest’anno verrà definita un altezza minima da terra che passerà da 2 a 3,5 cm.
  • Freni
    Il supporto del disco freno dovrà essere, per tutte le classi, in leghe di Magnesio o leghe d’Alluminio.
  • Equipaggiamento
    È stato definito un nuovo sistema di chiusura per le tute: l’uso di questi nuovi sistemi sarà obbligatorio. Anche i caschi dovranno essere dotati di targhetta di omologazione che indichi la scadenza e i codici di riferimento.
    (fino al 31/12/2025: FRHPhe-01 e FRHPhe-02; dal 01/01/2026: solo FRHPhe-02).
MotoGP 2023
Photo Credit: MotoGP.com

Tieni il mondo della MotoGP sempre sotto controllo leggendo le nostre:

RISULTATI GARE – CLASSIFICA MOTOGPCLASSIFICA MOTO2 – CLASSIFICA MOTO3

Leggi anche: Gara MotoGP Thailandia 2022

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
🎥 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Andrea Perfetti

About Post Author