01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Superpole Race SBK Australia 2022, vittoria di forza e coraggio per Bautista

SBK Australia 2022 Superpole Race
Alvaro Bautista vince la Superpole Race dell’Australia del mondiale SBK 2022 e partirà in Gara2 davanti a Razgatlioglu e Rea.

Alvaro Bautista conquista, con una scelta di gomme coraggiosa, la Superpole Race del round dell’Australia 2022 del mondiale SBK davanti alla Yamaha di Razgatlioglu, il quale diventa vicecampione del mondo. Rea completa il podio e la prima fila in vista di Gara2. Locatelli, il migliore dei piloti italiani in quinta posizione.

Riassunto della Superpole Race 

Poco prima dello start, arriva un acquazzone, che bagna la pista, ma come accaduto ieri in Gara1, il tracciato di Phillip Island si asciuga velocemente. I piloti prendono scelte differenti tra chi punta a gomme full wet, chi alle intermedie o qualcuno addirittura a quelle di asciutto. Nei primi giri di gara la scelta migliore risulta quella intermedia con Lowes che chiude il primo giro davanti a Razgatlioglu e Rea, attaccati alla sua ruota. Lontani tutti gli altri con Bautista, che sembra pagare a caro prezzo la scelta della gomma d’asciutto, ma tutto sembra cambiare da un momento all’altro, come ad esempio Redding che nonostante fosse rientrato ai box, si trova già in decima posizione.

SBK Superpole Race Australia 2022
Photo Credit: WorldSBK.com

Nella seconda parte di gara, la gomma slick diventa la migliore da usare con Bautista che risale qualche posizione, mentre davanti Rea sorpassa Lowes e passa in testa alla gara, emulato poco dopo da Razgatlioglu che sale quindi in seconda posizione. Il pilota spagnolo di Ducati nel finale gira due secondi più veloce rispetto a tutti gli altri e raggiunge il gruppo di testa al penultimo giro, li sorpassa e alla fine vince in Australia la Superpole Race del mondiale SBK 2022 davanti a Razgatlioglu che diventa vicecampione del mondo e Rea. Quarto posto per Lowes che precede Locatelli, quinto e il migliore dei piloti italiani è Redding. Fuori dalla zona punti Bassani e Rinaldi, rispettivamente al traguardo in tredicesima e ventiduesima posizione e partiranno piuttosto indietro anche in Gara2.

Superpole Race SBK Australia 2022, la classifica

Qui di seguito trovate l’ordine d’arrivo della Superpole Race del round dell’Australia.

POSIZIONEPILOTATEAMTEMPO
1Alvaro BautistaDucatiLEADER
2Toprak RazgatliogluYamaha+3.285
3Jonathan ReaKawasaki+3.328
4Alex LowesKawasaki+6.670
5Andrea LocatelliYamaha+9.238
6Scott ReddingBMW+9.328
7Garrett GerloffYamaha GRT Racing+12.173
8Xavi ViergeHonda+13.427
9Xavi ForesDucati Barni Racing+17.416
10Loris BazBonovo Action BMW+18.069
11Lucas MahiasKawasaki Puccetti Racing+27.298
12Hafizh SyahrinMIE Honda+29.522
13Axel BassaniDucati Motocorsa Racing+32.064
14Leandro MercadoMIE Honda+35.276
15Eugene LavertyBMW Bonovo Action+35.868
16Philipp OettlDucati GoEleven+39.320
17Kohta NozaneYamaha GRT Racing+50.920
18Kyle SmithKawasaki Team Pedercini+51.281
19Tetsuta NagashimaHonda+51.701
20Oliver KonigKawasaki Orelac Racing+1:03.041
21Michael van der MarkBMW+1:11.979
22Michael Ruben RinaldiDucati+1:36.397

Tieni il WorldSBK sempre sotto controllo leggendo le nostre:

NEWS – RISULTATI GARE – CLASSIFICA WORLDSBK –  CLASSIFICA WORLDSSP – CLASSIFICA WORLDSSP300

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
🎥 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.

Simone Cervelli

About Post Author