01/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Umberto Zapelloni sull’Hypercar Ferrari: “499P affascinante. Ferrari dovrà essere all’altezza della sua storia”

Zapelloni Hypercar Ferrari 499P
Umberto Zapelloni ha parlato dell'hypercar Ferrari 499P tra obiettivi, sensazioni e line-up piloti in esclusiva a Rossomotori.it.

La Ferrari 499P è la nuova hypercar della Scuderia di Maranello. Un progetto tanto ambizioso quanto affascinante che dovrà rendere fede alla propria storia come espresso da Umberto Zapelloni, il quale è stato nostro ospite durante l’ultima puntata di Paddock GP.

Umberto Zapelloni: emozioni e sensazioni sulla nuova Ferrari 499P

Durante le Finali Mondiali Ferrari 2022 è stata finalmente mostrata al pubblico la nuova Ferrari 499P, un’hypercar che avrà il compito di tornare nella top class delle gare endurance dopo 50 anni di assenza del marchio di Maranello. Bisogna specificare, ovviamente, che questa scelta non porterà assolutamente il gruppo italiano ad abbandonare la Formula 1 visti i due programmi paralleli portati avanti da Mattia Binotto (F1) e Antonello Coletta (Competizioni GT).

“Il programma è affascinante, l’auto è bellissima ed è l’unione tra il passato e il futuro. Sinceramente non vedo una Ferrari capace di abbandonare la F1 per dedicarsi solamente ai prototipi, anche se da questa presidenza ci si può aspettare di tutto. Questo è solo un programma aggiuntivo. La Ferrari può permettersi di portare avanti due programmi paralleli dai costi enormi, soprattutto quello dedicato alla nuova hypercar il quale, penso, si aggira sui cento milioni perché sono partiti praticamente da zero tra costi di sviluppo della vettura e nessuna limitazioni di test e produzione dei motori”.

Zapelloni Hypercar Ferrari 499P
Photo Credit: Bonora Agency PH

Quello della Ferrari 499P, come detto da Umberto Zapelloni, in esclusiva per noi di Rossomotori.it al nostro programma Paddock GP, è un progetto tanto affascinante quanto ambizioso considerando anche tutti i nuovi marchi che saranno introdotti nella top class del WEC che non saranno di certo lì per restare a guardare i successi della Ferrari.

“Ferrari ha deciso di tornare a correre nella classe regina di Le Mans lo fa per andare a vincere, ma la concorrenza è enorme: Toyota vince ripetutamente da anni, Peugeot ha esordito alla 6 Ore di Monza a luglio, Porsche ha anche scelto di partecipare e può essere tranquillamente in lotta per il trofeo. Come detto ci sarà una concorrenza durissima. Ferrari va lì consapevole che sarà molto dura poter vincere perché nelle corse di durata l’affidabilità è fondamentale, così come le prestazioni in pista ed anche il gioco di squadra”.

Zapelloni Hypercar Ferrari 499P
Photo Credit: Bonora Agency PH

“È vero che nelle altre categorie la Rossa ha vinto tutto ciò che c’era da vincere con una vettura che era straordinaria (la 499 GT3 Evo II) ed è sempre riuscita a usare bene e performare con gomme usate ed è qualcosa che servirebbe molto al team di F1, cosa che ho detto a Coletta (responsabile delle Attività Sportive GT) scherzando venerdì alle Finali Mondiali”.

Ferrari 499P Hypercar: line-up piloti italiani tra i favoriti

Con i suoi 680+272 CV, la Ferrari 499P è tra le favorite del lotto della classe LMh del WEC dal 2023, ma la domanda sorge spontanea: da chi saranno formati i due equipaggi (da tre piloti) che guideranno entrambi i prototipi a partire dalla 1000 km di Sebring dal 17 marzo 2023? Di certo molti italiani sono tra i favoriti come Alessandro Pier Guidi e Antonio Fuoco, così come il danese Nielsen che ha testato e sviluppato la vettura, ma tra questi si aggiunge anche il nome di Antonio Giovinazzi che vedrà concludersi (definitivamente) la sua avventura in F1.

Finali Mondiali Ferrari 2022
Photo Credit: Bonora Agency PH

“Lo stesso Coletta ha assicurato che ci saranno dei piloti italiani nella line-up dell’hypercar Ferrari 499P. Credo che Giovinazzi avrà una chance, così come Nielsen, Fuoco e ovviamente Pier Guidi. Per Antonio ci sarà una chance e Coletta ha una grande stima per Antonio che dovrà rinunciare, però, alla Formula 1, puntando su Hulkenberg di cui non mi spiego il motivo. Almeno nel WEC avremo dei piloti italiani sperando che sia all’altezza della sua storia”.

Tutte le foto sono realizzate a cura della Bonora Agency PH.

Ascolta Paddock GP!

Nell’ultima puntata di Paddock GP Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno parlato della gara del GP del Messico di Formula 1 assieme al giornalista Umberto Zapelloni.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Raffaello Caruso

About Post Author