04/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Lewis Hamilton a disagio in Arabia Saudita: “Non ho scelto io di venire qui”

Hamilton Arabia Saudita
Lewis Hamilton parla di come il GP di Arabia Saudita lo metta a disagio, ma il pilota inglese sensibilizzerà il pubblico arabo.

Lewis Hamilton storce il naso sulla presenza della tappa di Jeddah nel calendario di Formula 1. Il paese arabo non è stato ben accolto dai piloti per la posizione politica in cui verte il paese, ma l’eptacampione della Mercedes scenderà in pista con l’obiettivo ultimo di sensibilizzare il pubblico presente sul circuito di Jeddah.

Il GP d’Arabia Saudita non piace, anche Hamilton si lamenta del luogo

Lewis Hamilton si è mostrato abbastanza a disagio durante la conferenza stampa riservata ai piloti alla vigilia del GP d’Arabia Saudita. Il 7 volte campione del mondo della Mercedes ha dichiarato che gareggiare nel paese arabo non è stato di certo una sua scelta, ma si adopererà al meglio cercando di sensibilizzare le persone presenti durante il weekend della gara più discussa dell’anno.

In Arabia Saudita non mi sento per nulla a mio agio: non ho scelto io di venire qui. La Formula 1, però, ha deciso di includere questa tappa nel calendario, a prescindere dal fatto che tutto ciò possa essere giusto o sbagliato, per cui ora mi trovo qui a Jeddah. L’unica cosa che posso fare a riguardo, è tentare di sensibilizzare ancora una volta il pubblico nei confronti di certe tematiche, finché mi intratterrò in questo Paese.

La presenza di Lewis Hamilton contribuirà molto a far scoprire la situazione in cui verte il paese arabo dove molti diritti umani sono violati. A differenza di Lewis, c’è chi ha preferito i fatti alle parole, ma siamo sicuro che anche l’eptacampione saprà dire la sua sensibilizzando a dovere una buona fetta di spettatori.

Video onboard Jeddah Corniche Circuit

Video introduttivo spiegazione Jeddah Corniche Circuit – Video Credit: Rossomotori.it

 

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.

Raffaello Caruso