07/07/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Il Gran Premio del Belgio è a rischio nel 2023

GP Belgio F1
Il GP del Belgio rischia di disputare la sua gara in F1 nel 2023. Assieme alla tappa delle Ardenne rischia anche la Francia.

Il GP del Belgio rischia di non essere presente all’appello nella prossima edizione del calendario 2023 della F1. L’indiscrezione è stata rilasciata dalla penna di Erik Van Haren, giornalista della testata olandese De Telegraaf. Il motivo è legato al gran numero di nuovi circuiti in ascesa, tra cui quello di Miami e Las Vegas.

GP del Belgio forse non si farà, ma l’assenza di Sochi fa sperare

Per il dispiacere di molti appassionati e cultori della Formula 1, il GP del Belgio – storico appuntamento che anima le stagioni della massima competizione dell’automobilismo da tantissimi anni – rischia di non ospitare la propria gara nel 2023.

Binotto GP Belgio
Carlos Sainz durante la percorrenza di Eau Rouge – Photo Credit: Scuderia Ferrari Press Office

La notizia arriva direttamente dall’Olanda, precisamente dalla testata nazionale De Telegraaf sulle cui pagine il giornalista Erik Van Haren parla dell’impossibilità della gara delle Ardenne di disputarsi il prossimo anno. A questo appuntamento sarebbe a rischio anche la tappa francese; il motivo sarebbe dovuto al volere di Domenicali di arrivare ad un totale di 30 gare a stagione facendo spazio a nuovi tracciati quale Las Vegas, Miami e Losail che si prepara ad ottenere un contratto decennale per la sostituzione del GP di Russia.

Ma, proprio l’assenza della gara russa potrebbe essere la salvezza dello storico GP del Belgio. Infatti, se così fosse, lo slot lasciato vacante dal circuito di Sochi potrebbe essere sostituito dalla gara della Ardenne che non abbandonerebbe il campionato di F1. Bisogna venere come si evolverà la situazione. Si attendono aggiornamenti.

SEGUICI SU

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Raffaello Caruso