09/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Francia: la Ferrari prova un nuovo fondo

nuovo fondo ferrari francia
Per il GP di Francia, penultimo prima della pausa, la Ferrari ha portato un nuovo fondo da testare e un'ala più efficiente.

Il GP numero dodici è ormai pronto ad andare in scena, carico dell’importanza di essere la penultima gara prima della pausa estiva. L’attesa dunque cresce, con il team di Maranello chiamato a concretizzare al massimo i risultati per recuperare sui rivali di Milton Keynes. Per il GP di Francia la Ferrari apporterà alcune modifiche, tra cui l’ala posteriore più efficiente, e proverà anche un nuovo fondo.

LEGGI: “Caldo in Francia: Ferrari apre le branchie”

Ferrari attesa nel GP di Francia: nuovo fondo da provare e ala più efficiente

Due delle quattro gare previste nel mese di luglio hanno visto la Ferrari trionfare; sia la vittoria di Sainz a Silverstone che quella di Leclerc in Austria sono però state macchiate da alcuni problemi, tra cui nuovamente quello legato all’affidabilità della F1-75. Il team di Maranello non mostra però l’intenzione di voler mollare la lotta mondiale; nonostante le difficoltà, la Ferrari si è presentata al Paul Ricard con alcune novità.

nuovo fondo ferrari francia
Photo Credit: Twitter

Dalle prime indiscrezioni giunte dai box del tracciato francese, è arrivata la conferma di quell’ala posteriore già vista in occasione del GP del Canada. Una componente che ha permesso alla Casa del Cavallino Rampante di guadagnare in termini di efficienza, recuperando lo svantaggio da Red Bull. Le ali non sono però l’unica parte di vettura su cui la Ferrari si è concentrata; fin dall’inizio della stagione, l’obiettivo del team di Maranello, e non solo, è stato quello di limitare il fastidioso effetto del porpoising.

Per ovviare a questa problematica, la Ferrari ha spesso testato e introdotto nuove soluzioni al fondo; una componente che anche in Francia sarà probabilmente oggetto di test. Sulla monoposto di Charles Leclerc è infatti comparso un nuovo fondo, modificato nella parte anteriore, ovvero la zona di ingresso dei canali Venturi. Tale modifica influisce dunque sull’aria entrante al di sotto della vettura, cambiando l’andamento del flusso che produce carico. Massimizzare questo carico è un altro degli obiettivi che la Ferrari si è posta, motivo per cui le prove libere saranno importanti per avere una risposta da questo nuovo aggiornamento.

LEGGI: “GP Francia: il programma del weekend”

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author