01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Binotto e Steiner incerti sul futuro di Schumacher in F1

Mattia Binotto e Gunther Steiner sono alle prese con decisioni importanti per la Haas, con la possibilità di lasciare Schumacher a piedi.

Mick Schumacher si trova a un punto determinante della sua carriera, o almeno questo è ciò che hanno detto i due team principal di Haas e Ferrari, Gunther Steiner e Mattia Binotto. Secondo loro, non è scontato che Mick rimanga nel circus anche il prossimo anno, viste le ultime mosse nel mercato piloti. I due manager si dovranno riunire per entrare nel merito della questione ”Schumi jr.”, di seguito le loro dichiarazioni.

LEGGI: Mick Schumacher: niente rinnovo con la Ferrari Driver Academy

Binotto: ”Schumacher migliorato ultimamente, ma serve ancora tempo per dirlo”

Il 23enne tedesco potrebbe non avere più un posto assicurato su una vettura di Formula 1. Schumacher infatti, pur avendo brillato al fianco di Nikita Mazepin al suo esordio, si sta facendo offuscare dal nuovo compagno di squadra Magnussen. Nella classe regina delle quattro ruote conta il talento, misurabile solo tramite il confronto con il compagno di squadra, l’unico a guidare la stessa vettura.

Per questa ragione, secondo Binotto e Steiner, il sedile di Mick sembra farsi sempre più caldo. A tutto ciò bisogna unire la decisione presa dal giovane tedesco di allontanarsi, dopo il 2023, dall’orbita Ferrari, forse su consiglio del mentore Sebastian Vettel. Dato che uno dei due sedili Haas è strettamente controllato da Ferrari, e che Antonio Giovinazzi guiderà per la scuderia americana in occasione di due prove libere proprio su volere della Scuderia Ferrari, questo potrebbe significare che per Mick, in Haas, non ci sia più posto.

Sappiamo tutti che in Formula 1 è da sempre determinante la performance. È per questo che ci vorrà del tempo per prendere la decisione. Non vogliamo decidere qualcosa adesso che rimpiangeremo tra due mesi”. – Gunther Steiner

Haas Mick Schumacher
Photo Credits: Haas Twitter

È molto migliorato nelle ultime due gare, ma è ancora troppo presto per poterlo dire in definitiva. Ci siederemo con Gunther e prenderemo una decisione”. – Mattia Binotto

Ascolta Paddock GP

Nell’ultima puntata di Paddock GP, Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP del Belgio assieme al vincitore della 24 Ore di Spa Raffaele Marciello.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport

Camilla Taglietti

About Post Author