01/10/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

GP Singapore: Ferrari non si ferma, nuovi aggiornamenti in arrivo?

ferrari aggiornamenti gp singapore
La corsa al titolo è ormai finita, ma la Ferrari lotta ancora: per il GP di Singapore potrebbero infatti arrivare dei nuovi aggiornamenti.

Le ultime gare hanno rappresentato un grande enigma in casa Ferrari; le prestazioni mostrate in pista già prima della pausa estiva hanno infatti costretto il team a rivedere alcuni obiettivi. Il GP d’Italia sembra poi aver dato un nuovo inizio al team di Maranello, ora pronto a continuare a lottare per il gradino più alto del podio. Lo sviluppo infatti non si ferma, con la Ferrari pronta a portare uno degli ultimi aggiornamenti in vista del GP di Singapore.

LEGGI: “GP Singapore: Max Verstappen campione del mondo se…”

GP Singapore, Ferrari pronta a lottare: in arrivo altri aggiornamenti?

Le cinque vittorie consecutive conquistate da Max Verstappen nelle ultime gare hanno confermato non solo lo stato di forma del campione olandese, ma anche la direzione definitiva che ha preso il titolo mondiale. La prossima tappa sul tracciato di Marina Bay rappresenterà dunque il primo vero match point per l’olandese. Col verificarsi di un determinato ordine di arrivo, Max Verstappen potrebbe infatti laurearsi campione del mondo per la seconda volta. Messa dunque da parte la lotta mondiale, in casa Ferrari l’obiettivo è quello di concludere al meglio il 2022, non solo con il secondo posto Costruttori, ma anche col ritorno alla vittoria.

ferrari aggiornamenti gp singapore
Photo Credit: Scuderia Ferrari Twitter

Dopo le prestazioni affaticate mostrate in particolare al ritorno dalle vacanze, la gara corsa a Monza sembra aver ridato vita alla Ferrari. Una F1-75 ritrovata e ora pronta a rinnovarsi quel poco che basta per interrompere il dominio Verstappen-Red Bull. Il problema più grande rimane quello legato al degrado gomme; un aspetto che potrebbe non derivare dalla TD39 e che forse va ricercato nella scelta dei set-up. Il dubbio sul nuovo fondo è invece stato risolto; le prove comparative fatte a Monza hanno infatti confermato la bontà di quello introdotto in Francia, nonostante il passo avanti sia stato minore di quello Red Bull.

In casa Ferrari non c’è però l’idea di mollare l’attuale mondiale per concentrarsi unicamente sul 2023. La parola fine non sembra ancora arrivata nel team di Maranello, pronto anche a dare un segnale positivo in ottica futura. Per il GP di Singapore le aspettative sono alte, con Sainz e Leclerc chiamati ad una qualifica perfetta per poi gestire la gara; sul tracciato di Marina Bay sorpassare non è infatti così semplice. Come riportato da Motorsport.com, le modifiche attese potrebbero riguardare fondo e ali della F1-75, mentre un ulteriore sviluppo, l’ultimo, sembra invece atteso per la tappa in Messico.

Ascolta Paddock GP!

Nell’ultima puntata di Paddock GP Raffaello Caruso, Chiara Zambelli e Gabriele Bassi hanno commentato il GP d’Italia assieme al giornalista ed autore Umberto Zapelloni.

SEGUICI SU:

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author