08/12/2022

Rossomotori.it

Il motorsport raccontato fino all'ultima curva

Budget cap, Umberto Zapelloni: “La F1 non ne esce bene, ma non è semplice”

zapelloni budget cap
Umberto Zapelloni, ospite nella nostra puntata di paddock GP, ha snocciolato la difficile questione legata al budget cap e ai suoi controlli.

La questione Red Bull-budget cap è stata archiviata; o almeno per il momento vista la sanzione data al team di Milton Keynes. La storia però potrebbe avere ripercussioni future. Umberto Zapelloni, ospite nella nostra puntata di Paddock GP, ha espresso il suo parere in merito alla spinosa questione del budget cap. 

LEGGI: “Red Bull sanzionata per aver violato il budget cap”

Budget cap, Zapelloni: “Titoli Red Bull meritati, ma qualcosa di strano c’è”

La perfezione mostrata da Red Bull in pista non si è altresì vista sulla parte finanziariAa. La violazione del budget cap della stagione 2021 ha così portato ad una multa di 7 milioni di dollari per il team di Milton Keynes, oltre la 10% in meno di ore in galleria. Ospite nella nostra puntata di Paddock GP, Umberto Zapelloni ha affrontato il complicato argomento. 

“Mi sembra di poter dire che Red Bull sa fare tutto bene tranne i conti. Avrebbero dovuto mettere parte della sapienza messa nella gestione della vettura in pista anche nella gestione dei conti. Viene da pensare che abbiano cercato di fare i furbi e non che abbiano sbagliato. Non vedo una squadra come Red Bull che non studia il regolamento finanziario e che non riesce a stare nei margini quando 9 team su 10 lo hanno fatto. Qualcosa di strano c’è, ma il mondiale non lo hanno vinto per quello”. – Umberto Zapelloni

zapelloni budget cap
Photo Credit: Red Bull Content Pool

“Hanno dato più motivazioni, non so quanto credibili. Addirittura tirare in ballo la salute di un dipendente non mi è sembrato bellissimo. Sullo stipendio di Adrian Newey sappiamo che i tre stipendi maggiori non sono contati nel budget; mi è sembrata l’ennesima frottola da parte di Red Bull”. – Umberto Zapelloni

Budget cap: la difficoltà va oltre i conti

Conti sbagliati a parte, ciò che è parso complicato è stata l’intera gestione del regolamento finanziario. I controlli delle spese non sono semplici e l’enorme attesa necessita di una soluzione urgente. Umberto Zapelloni, ospite nella nostra puntata di Paddock GP, ha snocciolato la questione, andando oltre quelli che sono i soli conti. 

“Vedremo se Mercedes e Ferrari rispetteranno le parole dette da Wolff e Binotto. Vedremo dai calcio del budget di questa stagione, anche perché Mercedes ha fatto tanto. La F1 non ne esce bene da questa vicenda; non è semplice in uno sport di grandi investimenti regolare le spese dei team perché non è facile controllarli. Guarda caso l’unico che ha sforato è stato quello che ha lottato fino all’ultimo; va però ripetuto che in quell’ultima gara Mercedes era superiore”. – Umberto Zapelloni

zapelloni budget cap
Photo Credit: Red Bull Content Pool

“La F1 deve mettersi in testa che non si può aspettare ottobre dell’anno dopo per avere il resoconto dei bilanci. Bisogna capire se ci sono possibilità e strumenti per verificare le spese prima che parta la nuova stagione. Lo reputo difficile perché fin alcune nazioni ci sono gli anni fiscali. Se però hai stabilito delle regole e non riesci a farle rispettare o a verificarle entro un tempo accettabile, allora diventa difficile credere alla regola del budget cap. Questa è una cosa che aprirà a molte discussioni anche nelle prossime stagioni”. – Umberto Zapelloni

Ascolta Paddock GP!

Nell’ultima puntata di Paddock GP, Raffaello Caruso e Chiara Zambelli hanno commentato il GP del Messico, quattordicesima vittoria stagionale di Max Verstappen, assieme al giornalista Umberto Zapelloni.

📱 Facebook, la nostra pagina ufficiale.
📸 Instagram, foto a sfondo motoristico e non solo!
🎙 Spotify, per ascoltare il meglio dei podcast in cuffia.
📹 YouTube, per gustarti tutti i nostri video.
👔 LinkedIn, rimani aggiornato sulle nostre offerte e contenuti.
🐦 Twitter, per avere notizie flash sul mondo del motorsport.
🎮 Twitch, streaming sulle cronache live delle gare e sul mondo videoludico del motorsport.

Chiara Zambelli

About Post Author